SERVIZI AUSILIARI DEL PORTO


ALLACCIAMENTO LINEE TELEFONICHE
Le navi attraccate alle banchine per il periodo di sosta in porto possono richiedere il collegamento alla rete telefonica nazionale alla Soc.TELECOM ITALIA (Ex S.I.P.).
RIFONIMENTO BUNKER E LUBRIFICANTI
Il rifornimento di Idrocarburi liquidi alle navi e' disimpegnato da tre imprese che dispongono complessivamente di 18 bettoline,tutte a propulsione autonoma con mezzi propri di pompaggio e di sicurezza. Per le navi che ormeggiano a pontili asserviti a depositi costieri,ricevono i combustibili direttamente da questi.Stesse modalita' per i pontili petroliferi di Multedo.Il costo del servizio viene concordato direttamente fra il fornitore e le Agenzie Marittime e/o Armatori.E' fatta eccezione per il porto petroli di Multedo ove sono in vigore tariffe ufficiali ed un regolamento specifico.
SERVIZIO ANTINCENDIO
A tale imcombenza provvede il corpo nazionale dei VIGILI DEL FUOCO. Nell'ambito portuale genovese vi sono due distaccamenti situati all'Ex Ponte Idroscalo e al Porto Petroli.Essi sono dotati di sofisticati mezzi per le operazioni di estinzione nonche' di 1 autopompa da terra e 6 motobarche attrezzate. Presso l'Aereoporto C.COLOMBO e' sempre in stato di prontezza un elicottero. Nella zona di S.Benigno e' stata sbancata un'area per l'edificazione di una caserma per il personale dei VV.FF. Per tutte le navi con carichi pericolosi o infiammabili,e per le petroliere sia cariche che scariche,vi e' uno speciale servizio di prevenzione contro gli incendi disimpegnato dalla Cooperativa S.BARBARA
SERVIZIO PULIZIA BANCHINE E RITIRO RIFIUTI DI BORDO
A tal uopo e' designata la SOC.SERVIZI ECOLOGICI del Porto di Genova SpA. E' inoltre istituito nell'area portuale un servizio di prelievo e smaltimento degli SLOPS (residui petroliferi e oleosi provenienti da lavaggio e pulizia delle tanche e delle sentine) a mezzo di speciali bettoline appositamente attrezzate.Le operazioni di cui si e' fatto cenno devono avvenire con l'osservanza di speciali norme di sicurezza.
RIFORNIMENTO IDRICO
Esistono due tubazioni per l'erogazione dell'acqua ed appartengono ai due acquedotti genovesi:DE FERRARI -GALLIERA e NICOLAY. Essi interagiscono con servizio promiscuo ed un unico ufficio di coordinamento, situato alla radice di Ponte dei Mille e con dipendenze al Passo Nuovo e a Ponte Eritrea.A richiesta,il rifornimento puo' essere effettuato anche durante le ore notturne.L'acqua erogata proviene dai bacini montani e da derivazioni dal fiume SCRIVIA.La qualita' dell'acqua e' inoltre controllata dall'Istituto Igiene e Profilassi.L'impianto portuale dispone di ben 245 idranti su tutta l'area si' da garantire il rifornimento presso tutti i moli,banchine e calate. Per rifornimenti in rada vi e' la Soc.Concessionaria PIAVE con sede in porto. Essa dispone di 3 motocisterne opportunamente attrezzate,con portata di 150 Tonn. ognuna.
COMPAGNIA CARENANTI
E' di rilevante importanza il fatto che questo servizio esista solo nel porto di Genova.Questa particolare organizzazione,voluta dal Consorzio del Porto, consente agli imprenditori di avere a disposizione maestranze specializzate, assunte solo per il periodo necessario all'esecuzione di determinati lavori,e garantisce altresi' ai lavoratori adeguata remunerazione,nonche' assistenza e previdenza.
LAVORO PORTUALE
Il lavoro portuale viene disciplinato dal Corsorzio del Porto con potere di regolamentazione e determinazione delle tariffe.Tutte le operazioni di Imbarco Sbarco,Trasbordo e movimentazione a terra delle merci era riservata per legge alle Compagnie Portuali,rette da un cosiddetto CONSOLE che le rappresenta a tutti gli effetti.In pratica il compito delle compagnie portuali si limita a fornire alle imprese di sbarco/imbarco le squadre di personale (Definite in gergo MANI) occorrenti per le predette operazioni,sotto la sorveglianza dell'Autorita' Portuale.Tali compagnie vennero create dal consorzio ai primi del secolo,molti anni prima cioe' della loro istituzione a livello nazionale. La C.U.L.M.V. genovese,protagonista fino a poco tempo fa' di cruenti lotte sindacali per tutelare il proprio lavoro e la propria immagine,dispone di attrezzature proprie di cui alcuni prototipi brevettati e di uso particolare. Nell'ambito dell'adeguamento alla normativa CEE,il lavoro e l'organizzazione delle compagnie portuali dovra' subire cambiamenti in tal senso.

SERVIZI ECOLOGICI
La pulizia dei Bacini,delle aree terrestri,la prevenzione e il controllo dello inquinamento sono aspetti importanti per la funzionalita' di un porto.A Genova questo compito e' affidato alla Soc.SERVIZI ECOLOGICI a capitale misto.Nel concreto non opera direttamente,se non in minima parte,ma coordina e organizza strutture e impianti messi a disposizione da ditte fornitrici.Nel porto commerciale si occupa della pulizia delle acque.Per la raccolta di rifiuti galleggianti vengono utilizzati alcuni battelli,attrezzati con cestelli grigliati;in caso di inquinamento da olii entrano in funzione battelli ecologici con a bordo dispositivi per la raccolta degli stessi,anche in grado di stendere barriere delimitanti.Per il ritiro e la raccolta di residui oleosi di bordo sono a disposizione speciali bettoline e ciaterne appositamente attrezzate.Nel porto Petroli le condizioni di lavoro sono molto piu' impegnative e l'argomento antinquinamento assume vesti di priorita' su tutto.La sorveglianza delle acque e' continua e lo stato di allerta per pronto intervento in pratica e' costante.La societa' e' nota anche in ambienti internazionali tanto e' vero che e' stata consultata per la fornitura di supporti tecnici in relazione all'organizzazione di analogo servizio nel porto di Odessa.
SERVIZIO BATTELLIERI
Il servizio di battelli viene espletato dalla Cooperativa Battellieri del Porto di Genova fondata del 1955.Ha sede in Calata Zingari ed effettua giri turistici del porto di Genova tutto l'anno.Da Giugno a Settembre effettuano gite turistiche per le localita' di S.Fruttuoso,Portofino e le Cinque Terre;noleggi,ricevimenti e partenze per gruppi a richiesta.
SERVIZI PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI
Nell'ambito portuale,menzione a parte va' fatta per quanto riguarda le incombenze della Pubblica Amministrazione.Nell'ambito di PORTNET ci si limita ad una pura e breve elencazione a puro scopo informativo. Menzione a parte merita la Stazione Costiera di Genova Radio,che provvede all'emissione di liste traffico,traffico in telefonia su banda VHF e Onde Corte e Medie,Emissione Bollettini Meteorologici METEOMAR.Il suo Nominativo Internazionale di chiamata e' ICB. Presso la LANTERNA e' inoltre ubicato un RADIOFARO che consente sia la calibrazione degli impianti Radiogoniometrici di bordo,sia l'uso del Radiogoniometro per l'atterraggio con opportuno segnale in telegrafia.

BUON VIAGGIO IN PORTNET ITALIA